Quinto Ripensamento

Amore mio
Dove sei andata?
Dai vieni qui
Vicino a me
Non devi andare via da me ritorna qui
Se te ne vai io già lo so che impazzirò
Si che lo so che non è facile convivere con me ma io
Migliorerò
Te lo giuro
Io ti prometto che non ti farò più piangere così
Non verserai più calde lacrime per colpa dell’amor
So che tu soffri
So che patisci
So che tu soffri che patisci delle pillole ingerisci e poi sparisci ma però
Torna da me
Amore mio
Il tuo profum
Sul cuscino
Sulle labbra
(Ma quanto è bravo Beethoven specialmente se pensi che è dell’Ottocento)
Io ti cerco
(Ma quanto è forte Beethoven chi l’avrebbe mai detto fa musica dance)

Io ti voglio
(Ma quanto è bravo Beethoven specialmente se pensi che è dell’Ottocento)
Rock’n’Roll Rocco
(Ma quanto è forte Beethoven chi l’avrebbe mai detto fa musica dance)
(Ma quanto  è bravo Beethoven) [Le mani di Sanremo]
(Ma quanto è forte Beethoven) [Fate sentire che anche Sanremo ha il suo groove]
(Ma quanto  è bravo Beethoven)
(Ma quanto è forte Beethoven)
Torna amore, torna
Torna qui da me!
Ma quanto è bello
Fare l’amore
A questo punto della nostra relazione
Appare chiaro che non siamo compatibili
Lungi da me volerti ancor ma non ti porterò rancor restiamo amici, vuoi?
Chiamami tu
Io non ti chiamo per non farti più soffrire per amor
E sì lo so che non è facile restare lontanissimi
Ma amici, andare in bici
Restare amici andare in bici per guardar le meretrici ma pensando solo a te amore mio
Vattene via
Rimani qui
Torna da me
Vattene via poi torni poi te ne vai, vai via
Fai come credi.

Chiavi: testo il quinto ripensamento, elio e le storie tese quinto ripensamento testo, il quinto ripensamento testo, se vuoi farti fare lamore da elio, testo quinto ripensamento elio e le storoe tese, sergio antibiotice, quinto ripensamento testo, quinto ripensamento, ma quanto é forte beethoven, elio sanremo quinto ripensamento testo
0 comment